Casa fondata nel 1882

Realizziamo...
Armadi
Ascensori
Balconi
Cancelli
Chiusure
Pareti
Passerelle
Pergole
Scale
Targhe

L’officina Quaglia

Nel 1882 il Bisnonno dell’attuale titolare creò la ditta Officina Quaglia sulla sponda sinistra del fiume Sacro Monte a Brissago per poter sfruttare la forza dell’acqua. Diversi altri mulini usufruivano dell’acqua, un piano di catasto regolava il diritto di sfruttamento, la quantità d’acqua  prelevabile e la relativa tassa. In questi primi tempi si lavorava con 4 o 5 operai il ferro

 

    

Storia

Nel 1890 venne costruita la nuova officina con la casa sovrastante dove ancora oggi ha sede la ditta. A causa di una tragedia la moglie di Francesco si trovò sola con quattro figli a gestire l’Officina. 
Nel 1892 ci fu il famoso caso di sale avvelenato. Fu un caso che culminò con un processo e che fece molto scalpore perché moltissimi Brissaghesi rimasero avvelenati e 3 dei quali morirono. Purtroppo tra loro c’era anche il Bisnonno Quaglia.
Uno dei loro figli Mario Francesco Quaglia, chiamato Cechin, rilevò la ditta.

 

Oltre ad avere la passione per il ferro si dedicava anche alla musica. Suonava il clarinetto in un complesso e anche questa tradizione è stata tramandata nelle generazioni.
Era il periodo difficile tra le due Guerre Mondiali e si doveva essere molto flessibili e innovativi. È stato proprio lui a iniziare a costruire mobili in ferro per il giardino, torchi per vino e olio e zappini per lavorare la terra i quali venivano verniciati dai ragazzi di Brissago. 
Era Mario Francesco Quaglia, titolare della 2° generazione che cominciò a tenere apprendisti e ancora oggi diamo ai giovani la possibilità d’imparare una bellissima e interessante professione.

 

Negli anni Brissago si sviluppava e cambiava e anche all’interno della ditta ci furono cambiamenti. 

Nel 1957, dopo aver frequentato la scuola di Arti e Mestieri a Berna, ottenendo il massimo dei voti in tutte le materie, Mario Francesco Jr. rilevò l’Officina Quaglia e, con l’aiuto della moglie Orlanda, sposata nello stesso anno, iniziò la loro conduzione. L’Officina venne ampliata a più riprese e il negozio di ferramenta venne rimodernato. Vennero formati degli apprendisti, uno dei quali, è attualmente ancora presente in ditta. 

 

Nel 1986, dopo 30 anni di attività è subentrato Michele, uno dei loro 4 figli. Dopo aver conseguito il diploma di docente di scuola elementare e non avendo trovato un posto di lavoro, decise per una riqualifica professionale, iniziai perciò un apprendistato quale disegnatore metal costruttore per introdursi nella nuova professione.
Nel 1986 rilevai la ditta del padre, ancora oggi sotto forma di ditta individuale, con 5 operai e 2 apprendisti.

Nel 1990 si è sposato, e insieme alla moglie ha cominciato a pianificare la sistemazione dell’officina e della casa. Nel 1993 iniziarono le prime radicali trasformazioni dove il negozio e la prima parte dell’officina venivano completamente rinnovate.

 

Nel 2000, dopo anni di trattative prendevano inizio i lavori per la seconda tappa della trasformazione: l’ingrandimento dell’officina e la ristrutturazione della casa paterna sovrastante.  

Dopo un anno e mezzo i nuovi spazi creati e tutti i  nuovi macchinari permettevano di aumentare i collaboratori e l’impiego di nuovi materiali. Grazie agli attuali 10 collaboratori in officina e tre in ufficio, il titolare Michele Quaglia ha la possibilità e il piacere di eseguire interessanti oggetti e di rispondere al meglio alle richieste dei clienti. Le costruzioni diventano così molto più diversificate e impegnative. 


La tradizione della lavorazione artigianale del ferro viene mantenuta, ma viene affiancata da nuove lavorazioni più moderne e con altri materiali come il vetro, l’acciaio inox, lamiere forate, il legno e il sasso, l’alluminio e le diverse combinazioni tra loro.

Per poter gestire al meglio il tutto, l’impiego dell’informatica era un passo indispensabile. Sia per l’amministrazione, sia per l’ufficio tecnico è necessario adattarsi alle nuove esigenze della clientela e del mercato. I tre anni e mezzo di duro studio serale e il conseguimento della Maestria Federale nella progettazione delle metal costruzioni permettono oggi a Michele Quaglia di utilizzare questi nuovi mezzi e di realizzare opere sempre più impegnative.

Nel 2017 la ditta individuale Michele Quaglia viene trasformata nella

QUAGLIA SA Metalcostruzioni.

Contatto

Quaglia SA,  Metalcostruzioni
Via R. Leoncavallo 8, 
CH-6614 Brissago

T.  +41 (0)91 793 12 38
F.  +41 (0)91 793 31 81
M. +41 (0)79 685 61 26
quaglia@quaglia-metal.ch - Formulario online Vcard - Aggiungi Quaglia Metalcostruzioni alla tua rubrica

Formiamo professionisti